Avvertenze legislative importanti

SPRITZ è un servizio di distribuzione di packaging e di prodotto idroalcolico (profumo persona ed ambiente) in bulk che va confezionato nel packaging di vendita al pubblico prima di essere immesso sul mercato.

Per questo la vendita dei prodotti SPRITZ non è possibile a privati ma solamente ad Aziende e partite IVA, quindi soggetti giuridici.

E’ da tenere presente che SPRITZ non è un franchising e che il prodotto che viene confezionato e venduto deve utilizzare un marchio diverso da SPRITZ, Dream Flower Parfum, o quant’altro sia di proprietà della Dream Flower Parfum s.r.l. che risulta come fornitore di prodotto destinato ad uso professionale.

E’ importante capire che SPRITZ (e quindi Dream Flower Parfum s.r.l.) non può farsi carico di verificare se l’acquirente (soggetto giuridico) sia in possesso dei requisiti di legge (campo cosmetico, campo sicurezza del personale, campo sicurezza incendio, etc) necessari al confezionamento ed all’introduzione sul mercato del prodotto finito.

Nello specifico, è a carico dell’acquirente essere in regola anche con l’iscrizione al CPNP (Cosmetic Products Notification Portal http://goo.gl/aPF7rY ) e con la stesura e detenzione del PIF (Product Information File http://goo.gl/yeb3Og ) per quanto concerne i profumi persona, non i profumi ambiente.

Nel caso in cui l’acquirente non abbia le competenze per ottemperare a questi doveri sanciti dal nuovo Regolamento 1223/2009, Dream Flower Parfum s.r.l. può mettere a disposizione un servizio di consulenza completa grazie ad una convenzione con un’Azienda specializzata.

cosmetic-directive-1223-2009-major-changes-1-638

I commenti sono chiusi